alt
alt
Milan
alt
Art at Site 	www.milanoarte.nl	Giannino	Castiglioni	Fontana di San Francesco
Artist:
Title:
Year:
Adress:
Website:

Giannino Castiglioni

Fontana di San Francesco

1922
Cheisa San Angelo
Website
www.exponsor.it:
Contestualmente fu concepita pure la fontana di San Francesco che predica agli uccelli, ad opera del medaglista e scultore Giannino Castiglioni, e collocata nel 1926 nella piazza antistante l’antica chiesa di S. Angelo, restituita ai Frati Minori e riaperta al culto nel 1922. La storiografia ricorda il ruolo decisivo di Mussolini nella raccolta dei fondi, che esortò vigorosamente a celebrare con adeguata enfasi ‘il più Italiano dei Santi e il più Santo degli Italiani’” nella “giornata del 4 ottobre, anniversario della morte di Francesco d’Assisi”. La fontana di impianto ottagonale, costituita da un corpo centrale rialzato e da delle vasche a raso, è realizzata completamente in pietra mentre la scultura bronzea di San Francesco d’Assisi, in piedi a lato della vasca lapidea, è ritratta mentre predica agli uccelli, collocati dalla parte diametralmente opposta del corpo centrale della fontana. Lungo il perimetro della vasca centrale è scolpito un passaggio del Cantico delle Creature, già citato sopra, mentre sulla bocca della fontana sono incise nella pietra le parole “PAX ET BONUM”.
Translation:
Contextually was conceived and the fountain of St. Francis preaches to the birds, by the sculptor Giannino Castiglioni and Medallion maker, and placed in 1926 in the square in front of the ancient Church of s. Angelo, returned to the Friars Minor and reopened for worship in 1922. The historiography recalls the decisive role of Mussolini in the collection of funds, which vigorously urged to celebrate with adequate emphasis is the most Italian of Saints and the holiest of Italians ' "in the" day of October 4, the anniversary of the death of St. Francis of Assisi ". The fountain of octagonal plant, consisting of a raised central body and flush tanks, is made entirely of stone and bronze sculpture of St. Francis of Assisi, standing at the side of the bath stone, is portrayed while preaching to the birds, placed on the side opposite of the central body of the fountain. Along the perimeter of the central basin is carved a passage of the Cantico delle Creature, already quoted above, while on the mouth of the fountain are engraved in stone the words "PAX ET BONUM".