alt
alt
Milan
alt
Art at Site 	www.milanoarte.nl	Salvatore	Fiume	Le Tre Grazie
Artist:
Title:
Year:
Adress:
Website:

Salvatore Fiume

Le Tre Grazie

1988
Piazza Piemonte
Website
www.milanoartexpo.com:
Salvatore Fiume: scultura Le tre grazie in piazza Piemonte – Chiara Bisconti: Milano sempre più bella, accogliente e colta. Chiara Bisconti, assessora al Verde e Arredo urbano del Comune di Milano: “Milano sempre più bella, accogliente e colta”. Salvatore Fiume con una grande scultura in piazza Piemonte donata a Milano dagli eredi dell’artista: l’opera Le tre grazie sarà posata subito dopo le vacanze estive. La Giunta del Comune di Milano ha approvato la delibera dando corso alla donazione della scultura da parte di Laura Fiume e Luciano Fiume e della Galleria Artesanterasmo e confermando, così, la volontà dei familiari di sistemare l’opera in piazza Piemonte e individuando l’area tra via Washington e via Sardegna nella quale verrà sistemata. “La donazione di questa opera d’arte di Salvatore Fiume – dichiara Chiara Bisconti – andrà ad ampliare il patrimonio culturale cittadino, rendendo Milano sempre più bella, accogliente e colta. La nostra città ha infatti l’onore di ospitare opere e sculture di grande pregio e bellezza che trasformano strade, piazze e parchi in un vero e proprio museo a cielo aperto. Un tesoro che ora si arricchisce di un nuovo prezioso tassello, grazie alla generosità della famiglia Fiume, all’interno di una piazza che già ospita altre importanti opere”.
Translation:
Salvatore Fiume: the three graces sculpture in piazza Piemonte – Chiara Balazs: Milan sempre più bella, welcoming and cultured. Chiara Balazs, the local councillor to green and urban planning of the city of Milan: 'Milan increasingly beautiful, friendly and cultured'. Salvatore Fiume with a large sculpture in piazza Piemonte donated to Milan by the heirs of the artist: the work the three graces will be placed just after the summer holidays. The junta of the Milan City Council approved the resolution giving over to the donation of the sculpture by Laura Luciano and River River and Artesanterasmo tunnel and confirming the willingness of family members to place the work in piazza Piemonte and by locating the area between Washington Street and via Sardegna in which will be placed. 'The donation of this artwork of Salvatore Fiume – says Chiara Balazs – will expand the city's cultural heritage, making Milan sempre più bella, welcoming and cultured. Our city has the honour of hosting works and sculptures of great value and beauty that transform streets, squares and parks into a veritable open-air museum. A treasure that now has a valuable piece, again thanks to the generosity of the family River, inside a square that already has other important works '.

www.comune.milano.it:
Le Tre Grazie di Salvatore Fiume da oggi sono patrimonio dei milanesi. L’opera del Maestro è stata inaugurata in piazza Piemonte, tra via Washington e via Sardegna, nel giorno in cui Salvatore Fiume avrebbe compiuto 98 anni. Il Comune di Milano ha ricevuto la scultura in dono dagli eredi di Salvatore Fiume, Laura e Luciano, grazie alla collaborazione della galleria Artesanterasmo. La Giunta comunale aveva approvato la delibera di accettazione lo scorso luglio. “Grazie alla famiglia del Maestro Fiume – ha commentato l’assessora al Verde e Arredo urbano Chiara Bisconti - aggiungiamo un'altra opera d’arte in piazza Piemonte, un luogo che sta diventando un vero e proprio museo a cielo aperto. L’Amministrazione comunale, infatti, grazie a un accordo con la Fondazione Aligi Sassu e Helenita Olivares, ha posato in questa stessa piazza anche tre opere di Sassu. Il ringraziamento mio e di tutta l’Amministrazione agli eredi di Salvatore Fiume”. Siciliano di nascita, milanese d’adozione, Salvatore Fiume è stato pittore, scultore, architetto, scrittore e scenografo e, per più di quarant’anni, ha segnato la vita culturale della città. Il 7 dicembre del 1988, giorno di Sant’Ambrogio, il Comune di Milano gli conferì la Medaglia d’Oro di Civica Benemerenza. Fiume frequentò nomi illustri del mondo letterario e delle arti visive, come Salvatore Quasimodo, Dino Buzzati, Raffaele Carrieri e Giovanni Paganin. Morì a Milano il 3 giugno 1997. Le sue opere sono conservate in alcuni dei più importanti musei del mondo, tra cui i Musei Vaticani, l’Ermitage di San Pietroburgo, il Museum of Modern Art di New York, la Galleria d’Arte moderna di Milano. Ecco perché una sua opera, di libera fruizione, assume un’importanza ancora maggiore.
Translation:
The three graces by Salvatore Fiume are now heritage of Milan. The work of the master was inaugurated in piazza Piemonte, between Washington Street and via Sardegna, in the day that would have been Salvatore Fiume 98 years. Comune di Milano received the sculpture as a gift by the heirs of Salvatore Fiume, Laura and Luciano, thanks to the collaboration of the Artesanterasmo Gallery. The City Council had approved the resolution of acceptance last July. "Thanks to the family of master River – commented the local councillor green furniture Clear Balazs-add another artwork in piazza Piemonte, a place that is becoming a veritable open-air museum. The municipal administration, in fact, thanks to an agreement with the Foundation Aligi Sassu and Helenita Olivares, posed in this same square also three works of Sassu. Thanksgiving and my entire administration to the heirs of Salvatore Fiume'. Sicilian by birth, milanese by adoption, Salvatore Fiume was painter, sculptor, architect, writer and set designer, and for more than forty years, has marked the city's cultural life. On 7 December 1988, the day of St. Ambrose, the Milan City Council awarded him the Gold Medal of Civic Merit. River attended illustrious names in the world of literature and the Visual Arts, such as Salvatore Quasimodo, Dino Buzzati and Raffaele Carrieri and Giovanni Paganin. He died in Milan on June 3, 1997. His works are kept in some of the most important museums in the world, including the Vatican Museum, the Hermitage in Saint Petersburg, the Museum of Modern Art in New York, the Galleria d'Arte moderna of Milan. That's why one of his works, for free use, takes on even greater importance.